Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Se giunge la voce

Riflessioni

Mario Chinello

Poesia pubblicata il 31/03/2009 | 1090 letture

Ed io pensoso volsi intorno a me lo sguardo
cercando di sentire, di vedere, di capire
e colsi nuovi volti, indefiniti e senza età.
Cercai col poco mio sapere,
di deviare da il non senso delle cose
e dare un nome a chi mi stava innanzi;
due occhi senza luce velati di tristezza
penetravano l'ignoto chiedendogli: perché?
Altri, fissavano l'orizzonte dietro le colline
come in attesa di qualcuno o di qualcosa,
capii così che ognuno si sentiva solo!
Soli:
senza le desertiche e mutevoli dune,
senza la speranza del ristoro nell'oasi amica,
senza il respiro profondo della giungla,
senza l'infinita bellezza del cielo stellato,
senza il costante pulsare della vita nel villaggio,
senza la saggezza rassicurante del padre.
Seppi così d'essere anch'io la loro solitudine;
quante volte ho cercato di ascoltarli e di capirli?
Perché la loro voce non giunge al nostro udito?
Sono loro o siamo noi gli estranei e i diversi?
Ora che mi pongo la domanda
non son certo di saper dare la risposta.
Tendo la mano per stringerne cento
e scorgo qualche timido sorriso,
mi sento come immerso in un mondo nuovo,
so che è poco e non basta, ma io ci provo!

Nota dell'autore:

«Con l'arrivo nel nostro Paese di decine di migliaia di persone l'anno che, a prezzo di enormi sacrifici morali e materiali, sfidano l'ignoto e la loro vita per poter sperare in una condizione di vita migliore, ho sentito il peso di un senso collettivo di colpa per come non siamo in grado di accogliergli, e, quel che è peggio, per l'indifferenza disumana con la quale rimuoviamo, dalle nostre pasciute teste, il loro dramma esistenziale che li porta a sfidare la morte, lo sfruttamento, la galera ed il degrado di intere etnie. Sto cercando di rendere loro un po' di giustizia.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Mario Chinello
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Mario Chinello

Mario Chinello

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Mario Chinello Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: