Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Er Vejione de Capodanno

Dialettali

Gabriella Giusti

Poesia pubblicata il 28/12/2019 | 278 letture

"Angelì te stai a preparà pe er vejiome de Capodanno?"
"Certo Esterì
che te credi, che stò a dormì da piedi.
Me so comprata n’abbito ròscio
devi da vedè è un sacco fico."

"Da è fatto Angelì?"

"Mò te dico.

Scollato, impreciuttito
curto davanti
lòngo addiètro
c’ò n’à coda
inzino a tera."

"Angelì me sa che stai a esaggerà."

"Ma nò Esterì
me lo so pròvò
devi vede come me stà bè,
sò fichissima incitòsa."

"Ce credo amica mia
c’ò quèla scollatura."

A Capodanno gni perzòna
s’abbijiè come jiè pare
a me va accussì,
tuttiquanti me devono da guarda.

Te guarderanno, ce poi giurà.

Tu Esterì, che te metterai?

"Bo! Ce credi incòra nun lo so,
quarcosa de sèmprice."

"Nò nun è possibile!
Aiasicura nero."

"C’hai preso,
er nero è scicche."

"Ma annamo a ballà,
no a er funnerale."

"Nun m’ emporta
basti tu."

"Certo che sì
sarò ammirata
tutta la serata,
n’à bòmma esplosiva."

"Viduto che sarà la notte de Capo- d’ajio
Angelì sarai puranche abbijiè a tema."

"E te pare Poco!"
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Gabriella GiustiPrecedente di Gabriella Giusti >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Gabriella Giusti

Gabriella Giusti

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

106 poesie:



La più letta…

    La sua poesia più letta:

  • Attimi

Pubblica in…

Ha una biografia…

Gabriella Giusti Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: