Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




La paura e la morte

Introspezione

Giuseppe Mauro Maschiella

Poesia pubblicata il 01/08/2019 | 235 letture

Paura, non sei virtù e mai lo sarai,
nemica da sempre del coraggio,
senza fermarti mai!
Tu sei il contrario dell’amore
e ti abbracci all’odio
in una stretta mortale.
Nella vita l’uomo
abbraccia tante volte
il tuo terribile odore,
ché ha paura della morte.
Oh uomo! Cedi
alla notte il passo
e nel tuo silenzio
pieno di fantasmi speculino
tutti gli avvoltoi sulle tue paure
nella vita e della morte,
riecheggino ombre passate
e nella tua mente le future.

A te uomo fitta, cieca paura,
come notte nera,
e il dì che cade,
nell’oscurità totale.
Io non ho paura di nulla!
Ho capito ch’esce indenne
colui che affronta sé prima di dire
che tu paura sei un male perenne.
Io non ho paura
neanche della morte,
con lei ci parlo, ogni giorno
mi gira come a tutti attorno
ascolto ed accetto il suo canto:

“Io sono, dall’inizio del tempo,
un’energia costante
sempre presente.
Io non vi cerco,
voi tutti tendete a
me unica e sicura,
come al bersaglio e
mai fallite la mira.
Passo solo una lieve
carezza ed interrompo
le vostre pene nel mondo.

Quanti animali e alberi
e fiori e persone,
quante stelle
e galassie e comete,
ha sfiorato la mia mano,
nel tempo presente
e lontano?
Non lo so, agisco senza piacere
ma questo è il mio dovere.
Certo, è soddisfacente
accarezzare il
ricco ed il potente,
ma una lacrima scende
quando sfioro un povero,
o un bambino innocente.

Non dovete aver paura
di me, che nella leggerezza
di un sospiro,
con una carezza
vi accompagno
nel silenzio infinito.
Io sono l’unica certezza
e se fossi eliminata
cesserebbe per sempre
il ciclo della vita”.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Giuseppe Mauro MaschiellaPrecedente di Giuseppe Mauro Maschiella >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Giuseppe Mauro Maschiella

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

45 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Giuseppe Mauro Maschiella Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: