Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Il mio piccolo mondo

Riflessioni

Giuseppe Mauro Maschiella

Poesia pubblicata il 14/06/2019 | 113 letture

Nel mio piccolo mondo
non ti guardo, sembro assente,
ma non ti sto ignorando
sono attento e ti comprendo.
Io ascolto parlo e canto,
a volte replico
movimenti strani
del corpo e delle mani,
mi fisso su qualcosa
perché i miei sogni,
uno alla volta sono
andati moltiplicando
fino a formare,
il possente muro
del mio mondo.
Il mio è un continuo
sognare ed ascoltare
una dolce musica,
un continuo viaggiare
in cima ai monti
e sulla riva del mare
guardando i tramonti e le aurore,
non oltrepassando quel muro
che mi rende sicuro.

Il mio sesto senso avverte
che là fuori il mondo ha tutto,
bene e male, tranne la fine.
Tu pensa al mio piccolo mondo:
i passi iniziano,
i passi finiscono,
solo la musica che
ascolto è infinita.
E’ questa la mia unica
strada, come fate voi
con tante a sceglierne una?
Non vi stancate
di rincorrere il posto
dove non siete
e dove sembra
esserci l’estate?
Il vostro mondo
è una musica che
non so ascoltare.

Diverso è il mio
fiorito e colorato,
diversa la musica
diversa la lingua che
è il linguaggio del cuore.
Se vuoi entrare
la sua porta
d’accesso è l’amore,
bussa con il cuore,
si apriranno i tuoi occhi
e sarai migliore,
perché solo così
ci potremo capire.

Nota dell'autore:

«Ai bambini affetti di autismo.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Giuseppe Mauro MaschiellaPrecedente di Giuseppe Mauro Maschiella >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Giuseppe Mauro Maschiella

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

32 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Giuseppe Mauro Maschiella Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: