Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




E morir d’amore vorrei

Impressioni

massimo turbi

Poesia pubblicata il 29/04/2019 | 229 letture

mi sfiora, mi trattiene,
mi lascia senza fiato
le piccole particelle
sbocciate nelle sere di maggio
quando le lucciole uscivan
per far festa nell’erba alta

soffia impetuoso l’ardito divenire
tra le mani levate verso il crepuscolo
dove vorrei abitare in fondo agli occhi tuoi
sempre più in alto, sempre più in su
fino a toccare il sole trafelato fra le nuvole

che sbircia le fronde spettinate dal vento

e morir vorrei nella bellezza
trasudata dai pori
tutta l’energia che si espande alla vista
dell’immensità radiosa
condividere con te mia sposa
l’emozione che governa il mondo

mi piacerebbe farne parte
della tua meravigliosa vita
l’amore ci renderà simili alle gemme di rugiada
in ogni sguardo amoroso
rapiti dalla beltà dell’universo
che ubbidisce all’immane amor
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di massimo turbiPrecedente di massimo turbi >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

massimo turbi

massimo turbi

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

57 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

massimo turbi Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: