Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Preme il cuor mio

Amore

massimo turbi

Poesia pubblicata il 26/04/2019 | 168 letture

Un filo di luce
giunse fino a lei
essenza proba
d’ incanti e ardori.

Fulgida effusione
compari sui miei palmi
che furono baciati
dalle farfalle in fiore

reicarnate dallo spirito innocente
di madre amorosa
del cucciolo indifeso.

Ora mi rivolgo a lei
anima fondante di desideri
che rinnova le promesse
del compiuto amor

davanti all’orizzonte
di oceani impetuosi.

Grida al Dio dei mari
fa che ritorni l’ anello
che buttasti via nei lustri del passato
impalmando come tuo sposo

nell ‘ora della nostra felicità eterna.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di massimo turbiPrecedente di massimo turbi >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

massimo turbi

massimo turbi

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

54 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

massimo turbi Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: