Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Libero come gli uccelli

Fantasia

Raffaele48

Poesia pubblicata il 19/04/2019 | 74 letture

Se ti vedo
accovacciato
sopra una foglia,
penso che stai riposando.
Se ti vedo immobile
penso che sei stanco,
se sento di continuo
il tuo fischiettio
penso che sei
morbosamente innamorato,
se voli e cadi a picco
ti credo un uccello pazzo,
e penso a me accovacciato
sono stupido
sono pazzo,
o forse innamorato?
Sono come te libero
e volo dove nessuno
fermerà la mia felicità.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
Precedente di Raffaele48 >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Raffaele48

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

264 poesie:



La più letta…

Pubblica in…




Poesie più recenti: