Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Indifferenza

Ribellione

paola marchi

Poesia pubblicata il 30/03/2019 | 328 letture

Assaporo i pensieri
come fossero nuvole ripiene di lacrime,
affaticata dal peso di una rabbia,
che mi congela il sangue.
Le palpebre sono serrande basculanti,
che segregano nel buio,
le mie pupille di un cristallo rammendato e fiacco.
Mollica di pane, sento le gambe,
oramai svuotate di energia per fuggire via.
Deglutisco l’aria infetta,
proiettata dalla tua malsana presenza.
Il mio inconscio soffoca,
al tono della tua crudele voce.
Il pianto urlato dentro me stessa,
strozzato in un lamento,
frusta all’istante la mia presa di coscienza.
La povertà della tua identità crea
l’unicità della mia personalità.
L’indifferenza è ciò che mi resta
da offrire a te in carità.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
Precedente di paola marchi >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

paola marchi

paola marchi

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

paola marchi Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: