Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Vedi?

Introspezione

Stefano Panozzo

Poesia pubblicata il 23/03/2019 | 126 letture

Cosa credi che sia un momento?
Un battito di ciglia
o una carezza a piacimento in un istante di dolore?
Cosa credi che io senta?
Sei silente presenza di sogni perduti e rari,
o un "forse" circondata da folletti pensosi
o da Fate magari,
quelle brave, sempre a caccia di melodia,
tu parti e vai via.
Cosa sai di me se non ciò che senti?
Vorrei essere un soffio dei tuoi pensieri,
per passare tra le pieghe dei ricordi
a cancellare uno ad uno quei non so,
a far colmo delle assenze radicate al bene,
a surgere nel lindo cielo della vita,
ove cogliere il cuore e i frutti di passione
o le stelle della notte, a te, in sogno
come desideri fedeli e rari a cui non credi
accarezzati nel cuore della notte
quella fatta per amare ciò che vedi,
se sognar non sai, almeno credi.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Stefano PanozzoPrecedente di Stefano Panozzo >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Stefano Panozzo

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

30 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Stefano Panozzo Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: