Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Primo amore

Amore

Giuseppe Mauro Maschiella

Poesia pubblicata il 07/03/2019 | 216 letture

Per ogni amor che muore
un altro arriva,
s’allieta il cuore
con nuovi sogni
per altri nidi.
Il primo però non
si scorda e con lui
a volte ti confidi.
Mia piccola
stellina, ricordi?
Non ho dimenticato
dei tuoi quindici
anni il fiore,
l’ebbrezza del tuo
primo bacio d’amore.
I mille e mille e
ancora tanti passi,
la luna in tasca,
presi per mano,
contento di
camminarti vicino,
con la testa fra le nuvole
e sogni e speranze
belle come favole.

Dalla tua scuola
per insolite strade
senza contare i
passi del ritorno,
per caso scoprimmo
un prato verde.
E tu ogni giorno
liberavi segreti
passi di danza
fino al dolce
luogo d’incontro.
Correvi felice con
andare di gazzella,
a tessere trame
di sogni all’infinito
ed io ti inseguivo.
Ricordi?
Era la tua stagione e lungo
s’era fatto il giorno.

Ora spento sole
si affaccia nel cielo
a consolare con
raggio d’altro sole,
la notte si spegne
a sorsi d’altre stelle.
E cosi per tante e tante storie,
si vive la vita che
ci passa accanto,
ma il primo amore
è sempre nel cuore
e nel rimpianto.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Giuseppe Mauro MaschiellaPrecedente di Giuseppe Mauro Maschiella >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Giuseppe Mauro Maschiella

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

32 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Giuseppe Mauro Maschiella Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: