Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Buone vacanze

Vacanze

Francesco Cau

Poesia pubblicata il 12/02/2019 | 480 letture

Sardegna che sogno
mare turchese altro che Maldive.
La nostra terra è un paradiso terrestre
con fiori di ginestre
basta aprire le finestre
per ammirare le sue bellezze.
Arte e cultura
sarà sempre la nostra natura
boschi di leccio
ginepro e lentischio.
Mari incontaminati
terra per gli innamorati:
dove il cibo e bevande
sono belle e venerande.
Terra dove non mancano i centenari.
Pastori con armenti
anche se non più contenti
si sentono troppi lamenti.
Artigiani artisti
dove il mondo li ha visti
e poi l’Ogliastra come
il trentino lì si vede Dio da vicino,
col cibo genuino.
Montagne e boschi
si passeggia nei campi
come sulle Alpi.
Ora che viene l’inverno
ci protegge il padre eterno
se col calore del cammino
lui ci resta sempre vicino.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Francesco CauPrecedente di Francesco Cau >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Francesco Cau

Francesco Cau

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

77 poesie:



La più letta…

    La sua poesia più letta:

  • Saverio

Pubblica in…

Ha una biografia…

Francesco Cau Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: