Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Ipazia speme del sapere

Donne

Patrizia Cosenza

Poesia pubblicata il 05/02/2019 | 944 letture

Vivido cielo
tra pensieri e materia viva

Volteggiava Ipazia in mondi nuovi
esplorati con passo celere
Ipazia lo splendore delle sette arti
da indegni sacerdoti e infame plebe
muore carnefice.

Ipazia dei pagani
dei poeti
delle femministe
del libero pensiero
Ipazia del laicismo
dei matematici
degli astronomi
Ipazia dei neoplatonici.

Ipazia muore linfa del sapere
speme di vita in ogni fioritura
disegna un sogno di verità
in ogni donna guerriera rinascerà.

Nota dell'autore:

«Ipazia bellisisma scenziata, figlia di Teone, straziata dal dall’ignoranza della plebaglia cristiana
senza risparmiare ogni brandello della tua carne
lacerata e strappata sotto un tempio sotto la clave e i pugnali dei settari nazareni
in Alessandria d’Egitto
»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Patrizia CosenzaPrecedente di Patrizia Cosenza >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Patrizia Cosenza

Patrizia Cosenza

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

176 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Patrizia Cosenza Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: