Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Petali opachi

Riflessioni

Rosaria Catania

Poesia pubblicata il 03/02/2019 | 267 letture

Eran sbiaditi petali
adagiati inermi
di un inverno gelido
il silenzio sfiorava in essi
l’essenza vana dell’attesa

una musica da brividi
si diffuse sulla lor pelle assonnata
ed oltre le nubi lei dimenticò
il blu dei suoi occhi

si perse nel tempo
di quella notte fredda
e sulle parole non dette

soffocarono le gemme
tenere sotto la bianca neve
e il brusio del pianto
si perse nel respiro stanco
erano foglie ingiallite dall’odio
disperse dal vento

riposarono sulla carezza
di una lacrima
che il buon mattino donò con un bacio

Eran petali opachi
rimasero gelidi, freddi e soli
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Rosaria CataniaPrecedente di Rosaria Catania >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Rosaria Catania

Rosaria Catania

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

195 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Rosaria Catania Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: