Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




L’ingegnere mancato

Riflessioni

Marinella Fois

Poesia pubblicata il 19/01/2019 | 399 letture

Mi ritorni in mente bambino
quando al focolare disegnavi sogni
con legni da accendere.

Questa è per te nonna
sussurrasti con gioia
mostrandomi una bella casetta
...
avresti voluto fare l’ingegnere
ma non tutti i sogni si avverano.

Anche se ti ho seguito nel passo
non hai raggiunto l’obbiettivo
...
fai un mestiere
che mi soffoca il cuore.

Ho apprezzato la modestia e
reagito sorridendo e lodandoti.

Ma sapevo di mentire a me stessa.

Per te avrei rubato le stelle
ti avrei coronato ragazzo coraggio.

I tuoi sogni sono sempre lì
al calore di un caminetto
acceso al domani.

Nota dell'autore:

«I ragazzi, i nostri ragazzi si adeguano al lavoro che trovano! Mio nipotino diciottenne, aveva un sogno, oggi fa il portantino di bare!»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Marinella FoisPrecedente di Marinella Fois >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Marinella Fois

Marinella Fois

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

55 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Marinella Fois Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: