Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Tu sei cara

Impressioni

Stefano Panozzo

Poesia pubblicata il 10/01/2019 | 137 letture

Un brivido sei, a me cara, vita,
ch’ io ti indosso con onore a metà,
mi dolgo a pretender tanto,
che l’altra mezza storce il naso
e ancor mi ride e guarda,
forse di due anni ancor più larga.
A te la scelta a dir cio che ti pare,
tant’ è che non vado tanto per la quale:
ti direi che a paramenti sempre manca,
chi starebbe alquanto di misura mia,
a rimar di spalle e vita e di questi ancor risorge,
che non non ho misura di quanto amare,
tale è tanto e tanto vale,
che ancor ne avrei da prender sogni
e con lei da dire, o senza dubbio fare.
Ordunque, tra una carezza e un sogno
un "potrei" e un "se posso voglio"
io ti osservo, pertinace tu,
donna sfiorata dalle brezze,
come a veder il mare dipinto bene sulla tela
e te che narri mentre trascino a peso,
ricordi ammucchiati sopra carri colmi di carezze.
Una per anno, cinque a lustro
e me, che stanco e scalzo,
non trovo ancor la differenza
tra il forte sentimento e il giusto,
che a te, seppur non pare ma non parendo piace,
è fatto con amor e per amor chi ci rimette ...
arrende e giace...
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Stefano PanozzoPrecedente di Stefano Panozzo >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Stefano Panozzo

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

25 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Stefano Panozzo Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: