Portfolio poetico

Nuovi autori:

Autori più pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Poeta

Riflessioni

Francesco Cau poeta dislessico

Poesia pubblicata il 16/09/2018 | 252 letture

Come si può essere chiamato
poeta quando dentro si è cinici e freddi.
La poesia è arte dell’amore, umiltà
nelle parole che vengono dal cuore.
Il poeta non è mai sazio di parole
creandone sempre nuove
che attinge da chi sa dove,
ma senza malincuore e con onore
per creare in chi legge attenzione.
Procedendo con ardire sempre certo
con argomenti a non finire.
Il poeta è uno che si commuove
della pioggia che scorre,
di una madre che piange lacrime di gioia
se il figlio vince la medaglia,
lasciando l’astensione a paroloni
non certo sempre buoni per chi
la usa per colpire e ferire .
Il vero poeta non usa mai le parole
per infliggere ferite, è come
un artista che modella per dare
a tutti una speranza per ogni circostanza
le parole giuste con eleganza.
Parafrasare questo non è da fare
e neanche rimagliare.
Doppi sensi invadendo di falsi argomenti
profeti interdetti senza compromessi,
attori o saltimbanchi che al mondo sono tanti,
ma sempre per umiliare gli altri.
Quindi cambiate nome alla parola poesia
In albagia, Gelosia, invidia, accidia.
Perché in voi non c’è melodia
e niente fantasia perché
siete in albasia facendo
apparire un vecchio secchio
più giovane di parecchio.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Francesco Cau poeta dislessicoPrecedente di Francesco Cau poeta dislessico >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Francesco Cau poeta dislessico

Francesco Cau poeta dislessico

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

49 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Francesco Cau poeta dislessico Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: