Portfolio poetico

Nuovi autori:

Autori più pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Tuo papà

Famiglia

gianluca truncellito jiva

Poesia pubblicata il 17/08/2018 | 188 letture

Ho meno paura se tu sarai con me,
purtroppo io non potrò restar al tuo fianco
per sempre.
Non ti vedrò crescere,
ma quel poco tempo sarà intenso.
La vita non è stata clemente, nei miei confronti.
Se ti ho lasciata cadere,
piangere e soffrire,
l’ho fatto solo per farti diventar donna.
Il mondo è una voragine affamata,
e tu dovrai esser forte.
Di te ricorderò ogni cosa,
il tuo profumo, lo sguardo,
la tua pelle delicata,
il tuo modo di chiamarmi, papa.
È stato bello conoscerti,
non mi spaventa la morte,
ma solo il fatto di lasciarti sola.
I tuoi abbracci, i tuoi baci.
Anche se a volte ho mentito,
l’ho fatto per il tuo bene,
erano bugie per proteggerti.
forse.
Per te salterei nel vuoto.
Porto con me tutti quei minuscoli
istanti passati insieme.
Conta solo la vocina, vicina al cuore.
Io ti vedrò sempre, perché gli angeli
non muoiono mai.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
Precedente di gianluca truncellito jiva >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

gianluca truncellito jiva

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…




Poesie più recenti: