Portfolio poetico

Nuovi autori:

Autori più pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Le stagioni

Natura

Damiano Albarello

Poesia pubblicata il 06/07/2018 | 53 letture

L’ estate ne è regina,
sole e caldo ci costringono senza vesti,
ad esibire il corpo ignudo
ricamato di pretesti.
Il sole salda l’ umore,
ti cambia il colore dell’ esser sciupato,
ti rende facile preda del sesso.

Autunno,
tutto si attenua, compresi i colori e
quei sparuti amori nell’ estate avuti.
La nebbia compare
e costringe l’umore a rincasare,
mentre l’animo rattrista
per la sera in vista.

L’ inverno si affaccia,
nubi cariche all’ orizzonte,
pronto al traghetto c’è Caronte.
Si vestono i corpi feriti dal gelo,
il fuoco del camino, il suo vampare,
riesce a cogliere di tè l’ essenza del vivere.

Primavera è risveglio,
la luce abbaglia l’animo rinchiuso
dal sonno profondo rifuso.
I fiori escono dal loro guscio,
che il mite sole riscalda.
Nei giorni a venire è tutta una danza nei prati,
colori e profumi rallegrano l’ animo
da tanta beltà così manifesta.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
Precedente di Damiano Albarello >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Damiano Albarello

Damiano Albarello

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

22 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Damiano Albarello Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: