Portfolio poetico

Nuovi autori:

Autori più pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Il mio borgo

Riflessioni

Donato Leo

Poesia pubblicata il 18/06/2018 | 570 letture

Mentre transito nelle strette viuzze
del borgo che mi ha visto fanciullo,
ascolto un crudo silenzio.
Solo il cinguettio degli uccelli segue
il mio cammino, tenendomi compagnia.
Prima d’emigrare ascoltavo il canto
dei bambini dell’asilo, la predica
domenicale del prete ed il rintocco dell’orologio,
che scandiva il tempo.
Il palazzo comunale è crollato, non c’è
più un sindaco, il panettiere è emigrato.
Un lieve lamento al sorgere dell’alba,
quando m’accorgo che l’orologio
della piccola piazzetta s’è fermato
ad indicare la dipartita dell’ultimo abitante
che provvedeva a dare la corda ogni dì.
Torno nel paese che mi ha dato benessere,
ma col cuore in gola per la tristezza che
alberga nelle mie vene.
Lode a te o luna che hai illuminato
per secoli il mio borgo, ed i suoi abitanti,
ora anche tu, astro della notte, troverai
un’altro borgo da illuminare.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Donato LeoPrecedente di Donato Leo >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Donato Leo

Donato  Leo

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

422 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Donato  Leo Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: