Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Niente di più

Introspezione

Beniamino Strani

Poesia pubblicata il 18/05/2018 | 403 letture

Questo è,
niente di più.
E sarà sempre così,
a meno che non voli,
o muori.
E io ho scelto di volare,
non so quando,
ma me ne andrò.
Per mettere le ali,
ci vuole una schiena forte,
per volar bene,
serve anche la sorte.
E chissà come atterrerò,
ma sarà pur sempre un volo,
a un passo da Dio.
Ma la forza di attrito,
calamita infernale,
ci avvicina al Diavolo.
Ed io voglio guardarlo nelle corna,
e dirgli che ho visto diavoli peggiori
dentro di me.
E se cado non ho paura,
perché son rimasto caduto
per troppi giorni,
troppi minuti,
troppi.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Beniamino StraniPrecedente di Beniamino Strani >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Beniamino Strani

Beniamino Strani

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

22 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Beniamino Strani Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: