Portfolio poetico

Nuovi autori:

Autori più pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Come Angeli ci guardate

Famiglia

lentini gaetano

Poesia pubblicata il 28/04/2018 | 284 letture

Quando a quei
ricordi penso: si intrallazzava
c’era la guerra, nel rischio era la
speranza; con carretto e l’asino
ancora all’alba, tu eri già in
campagna.

Nel tuo fare padre,
ne gioivamo figli e parenti,
non sei stato un lestofante;
un protagonista che non si è
mai reso, nel tuo saper fare
non sei stato deriso!

Notti di veglia
per paura che ti rubassero
il carretto, ne eri solo costretto;
era la tua vera forza; quella tua
caparbia fu la nostra grande
salvezza.

Tutto vi siete
inventati, in quel bisogno
gioiosamente siamo cresciuti;
la mamma ... allevava galline e
conigli, ne abbiamo goduto
tutti è sette figli.

Tu con sacchi
di frumento da cento chili
sulle spalle, erano le nostre
risorse; in quegli sforzi, sono
apparse pure con dolore
le tue ernie!

Avete unito le
forze in quel bisogno tu e
mamma, sforzi ne avete fatti
tante e nessuna lagna! Come
Angeli ci guardate, siamo dei
figli fortunati.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di lentini gaetanoPrecedente di lentini gaetano >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

lentini gaetano

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

232 poesie:



La più letta…

Pubblica in…




Poesie più recenti: