Portfolio poetico

Nuovi autori:

Autori più pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Napule tu sje ò paradis mje

Dialettali

Raffaele48

Poesia pubblicata il 30/03/2018 | 333 letture

je t’aggia amat,
e ancor te voglje bene
e maje pe nu mument
me passarrà l’ammore mje pe tè.
Tu ca si stat ò primm ammor
tu ca luce vita e allerje m’è rat.
Je te guard sempre nammurate
comma a na creatur
ca senza mamma nu po’ campa,
mò sent stu core mje
ca te vo lassà
pecché s’è fatt viecchiariell
e nu poc stanculill.
E tu Signor mje dice
ca je aggia saglì nparavis?
Pecché so stat buon, brav,
je te ringrazie Signore mje
ma pe paradis e paradis
scelg stu paravis cà.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Raffaele48Precedente di Raffaele48 >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Raffaele48

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

241 poesie:



La più letta…

Pubblica in…




Poesie più recenti: