Portfolio poetico

Nuovi autori:

Autori più pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Inciampai

Introspezione

Beniamino Strani

Poesia pubblicata il 25/02/2018 | 214 letture

Inciampai una volta,
e mille altre ancora,
quando rifiutavo le parole vuote,
che tanto arrivava
il tempo di chiudere la bocca,
come un forno che si spegne,
dopo aver cotto
due misere pietanze
riscaldate.
Inciampai di nuovo,
quando mi misi a ballare da solo,
mentre gli altri erano già sudati,
della loro incresciosa soddisfazione,
di una serata sotto una luna morta,
che moriva pure la musica.
Sono inciampato anche oggi,
quando piansi con la pioggia,
ma senza rumore,
perché grido dentro,
che i miei organi sono ormai sordi,
tante le mie urla assordanti,
soffocanti,
che non mi fanno pensare ad altro
che a pensare.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Beniamino StraniPrecedente di Beniamino Strani >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Beniamino Strani

Beniamino Strani

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

21 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Beniamino Strani Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: