Portfolio poetico

Nuovi autori:

Autori più pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Tù sje à vita

Raffaele48

Poesia pubblicata il 12/12/2017 | 412 letture

Na ros appena nat
e comm a nu sciore
e primm a gioventù
nu suonn ca nun tornarrà
maje chju,
chell si tù,
mamma,
e chi se po scurdà
chell ca si stat tu
pe figlje, po’ pate
tu cu o post a tavol
pe te nun ce stev
ce guardav,
e je guardav a te.

Quann mboc trasev
ò poc e pane
e tu pe ce fa mangià
diciv chir cuorp sazje
tu ca ce fatte nascere
tu ca nun duorm,
tu ca nott e juorn
e juorn e nott
accarizz sta faccell,
je te guard mentr
ca nu juorn sarràje nu sciore
ca rat a vit e pure a giuventù.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Raffaele48Precedente di Raffaele48 >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Raffaele48

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

247 poesie:



La più letta…

Pubblica in…




Poesie più recenti: