Portfolio poetico

Nuovi autori:

Autori più pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




L’euforia degli amanti

Giorgio GrigioO Finiello

Poesia pubblicata il 30/11/2017 | 60 letture

Quando ci baciammo il cervello rilasciò,
fiumi di endorfine nel mio abisso di rovine.
Persi del mio corpo ogni senso di confine
Vidi l’infinito dove il mondo sprofondò

Loro lo chiamano amore
tutto ti sembra perfetto
ma è solo un’altra reazione
devi smaltirne l’effetto

Non è mai cambiato niente
e non sta cambiando niente
dalle prime immagini rupestri,
fino all’ultima rotazione terrestre
non è magia
e nemmeno un’alchimia
quel che sembra eterno come un diamante
è solo l’euforia degli amanti.

Ti sentirai soffocare
non vorrai nemmeno più mangiare
i pensieri si fanno contorti
hai bisogno di oppioidi forti...

Quando ci lasciammo un incendio divampò
fiumi di tristezza dove annega ogni certezza
Persi il mio corpo in preda ad una nuova ebbrezza
vidi l’infinito dove tutto incominciò.

Loro lo chiamavano amore
tutto ti sembrava perfetto
ma era solo un’altra reazione
devi smaltirne l’effetto

Non è mai cambiato niente
E non sta cambiando niente
Dalle prime immagini rupetri,
fino all’ultima rotazione terrestre
Non è magia
e nemmeno un alchimia
Quel che sembrava eterno come un diamante
era solo l’euforia degli amanti.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
Precedente di Giorgio GrigioO Finiello >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Giorgio GrigioO Finiello

Giorgio GrigioO Finiello

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Giorgio GrigioO Finiello Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: