Portfolio poetico

Nuovi autori:

Autori più pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Il custode

Stefania Siani

Poesia pubblicata il 18/11/2017 | 70 letture

Se avessi voluto farti del male,
non avrei esitato nemmeno un secondo.
Hai lasciato il tuo cuore e la tua bocca
nelle mie mani,
mentre rapito da ingannevoli parole,
nel labirinto di specchi,
giravi in tondo.
Se avessi voluto farti del male,
avrei affondato i denti,
nella tua carne,
mentre rapito da ingannevoli miraggi,
alzavi la visiera del tuo elmo.
Mi sarebbe bastato chiudere le dita,
strattonare la catena che ci lega.
Se avessi voluto farti del male,
non avrei esitato nemmeno un secondo,
custodirò il tuo cuore e la tua bocca,
fino alla fine,
fino all’ultimo combattimento.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Stefania SianiPrecedente di Stefania Siani >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Stefania Siani

Stefania Siani

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

43 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Stefania Siani Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: