Portfolio poetico

Nuovi autori:

Autori più pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Uman comune mortal

Gaetano De Rosa

Poesia pubblicata il 17/11/2017 | 185 letture

L’uomo desidera
vuole, rincorre
agli occhi felini
accerchia con mani
insaziabili e voraci
non ferma l’ascesa
dell’ormone d’istinto.
Vede l’esser suo
appagato, pieno di tutto
e sente come un’offesa
quella sua condizione
tacita, inferiore
d’uman comune mortal
che ha avuto dal nulla
una vita nel cosmo.
Insieme alle foglie
d’alberi al suolo, alle erbe
che han il più natural
odore nell’aria vivace,
alla polvere umile, alle pietre
ancor più maltrattate, agli animali
esseri piccoli, esseri grandi
mansueti e feroci, oh uomini
alla ricerca del vanesio effimero.
Senso e mistero
di ogni creatura
è questa natura
volgare e amorfa
muta essenza rigogliosa
giovane e vecchia paura
di uno sposo, della sua sposa
apriamo l’ossuta voragine
all’altare del vino
e del pane... fino alla fine.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Gaetano De RosaPrecedente di Gaetano De Rosa >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Gaetano De Rosa

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

189 poesie:



La più letta…

Pubblica in…




Poesie più recenti: