Portfolio poetico

Nuovi autori:

Autori più pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Il sole secco

Introspezione

Gabriella Zagaglia

Poesia pubblicata il 12/10/2017 | 38 letture

Il tedioso muro arranca,
si snoda.
Insinuazioni silenti muovono,
tra i germogli di mimosa
e il rosmarino scarno.
Vorrei sedermi sulla panchina rotta
e respirare la tua chioma nera
raccolta con arte.
Incrocio sguardi con panni
festosi sotto il vento,
ma tu non appari, con le tue mani
asciutte
sulla ringhiera consumata.
Il sole secco
incarta ricordi, come caramelle.
Li senti ancora i nostri litigi
mamma?
E i rimproveri, giù come secchi d’acqua.
Solo io mamma, solo tu.
E la notte.

Nota dell'autore:

«Ci sono quadri indelebili nella memoria di ognuno. Questo è il mio.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
Precedente di Gabriella Zagaglia >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Gabriella Zagaglia

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

Gabriella Zagaglia Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: