Portfolio poetico

Nuovi autori:

Autori più pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




La foglia

Natura

gabriele vacca

Poesia pubblicata il 10/08/2017 | 38 letture

Portate via dal vento
cadon le foglie
ingiallite dal tempo:
alcune trovan giaciglio
là nel vicino ambiente:
altre volano via lontano
ondeggiando nell'aria
leggere come piume
e vedon tutt'attorno
com'è creato il mondo:
ammirano nel tragitto
meravigliose vedute
come aveano già visto
dalla dimora, ormai triste.

Alcune, ascendono leggere
fin dove spira il vento
sfruttando vie celestiali
finché paghe son giunte
a toccar quasi il cielo
nell'avventura astrale:
l'ormai estinta foglia
nella sua breve vita
danzava molto leggiadra
sempre di verde vestita
facendosi apprezzare
dall'universo tutto.

I profumati fiori
che le stavan vicino
potean lieti sentire
il suo lieve frusciare
ad ogni spiro di vento
ed estasiati ascoltavan
la melodia soave
che la foglia effondeva.

Ma col tempo sfioriva
la sua bellezza casta
e l'autunno crudele
riveste la vetusta foglia
di un vestito pur bello
ma di diverso colore.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
Precedente di gabriele vacca >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

gabriele vacca

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

La più letta…

Pubblica in…




Poesie più recenti: