Portfolio poetico

Nuovi autori:

Autori più pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Non è importante il titolo

Introspezione

Alex vento

Poesia pubblicata il 28/07/2017 | 478 letture

Sono solo sul balcone
a guardare il cielo,
a puntare il mio cannone
verso l'orizzonte
prendo la mira tiro il colpo
e poi vado oltre.

Quali mostri si nascondono
dietro quelle porte?
Taglia corto, taglia il collo
la giustizia di corte.

Scorticano la mia mia corteccia
fanno il segno di tiro all'arco
e poi scoccano la freccia.

Veloce a scrivere come il freccia rossa
quanto ci metti a vivere?
Ti dai una mossa!
Qui Serve la scossa,
si ma da sedia elettrica.

Saremo prima o poi fatti di pelle sintetica
diventerà normale per l'estetica dell'essere
uso a volte la patetica come Beethoven.
Quando la mia vita è risultata tragica
all'avvenire di, non voglio pronunciare
il nome.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Alex vento
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Alex vento

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…




Poesie più recenti: