Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Airbag

Amore

Antonella Cimaglia

Poesia pubblicata il 07/06/2017 | 587 letture

Sono io a guidare la mia vita,
sono io al volante,
la mia testa, il mio garante.
È rosso, ma non mi voglio fermare,
ho voglia di trasgredire.
Ho preso la patente anni fa,
in fondo la vita è un gioco,
ne so ancora poco.
È rosso, ma continuo ad andare,
non posso più frenare,
lasciatemi passare.
In fondo, anche la vita è a punti,
sai mai dove eravamo giunti?
Urto violento, ancora lo sento.
Eri tu a guidare la mia vita,
ero io al volante,
le tue braccia, il mio garante.
Brusca decelerazione,
sai mai qual era la nostra direzione?
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Antonella CimagliaPrecedente di Antonella Cimaglia >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Antonella Cimaglia

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

La più letta…

Pubblica in…




Poesie più recenti: