Portfolio poetico

Nuovi autori:

Autori più pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




A volte mi chiedo se non eri meglio te

Riflessioni

Francesco Zanatta

Poesia pubblicata il 31/03/2017 | 358 letture

A volte mi chiedo se non eri meglio te...
Il tuo sorriso rispetto alla mia malinconia
la tua vita rispetto alla mia sopravvivenza
la tua voglia di vita spezzata alla nascita
rispetto alla mia voglia di niente che
da sempre mi accompagna e non sente

A volte mi chiedo se non eri meglio te...
La tua ingiustizia rispecchia la mia ingratitudine
riempie il mio cuore di dolorose lacrime orgogliose
troppo grosse troppo vanitose per farsi vedere
all'ombra di una tiepida e fioca luce che
raramente a un barlume di speranza mi conduce

A volte mi chiedo se non eri meglio te...
mentre distruggo la vita che a fatica mi accompagna
non ti vengo mai a trovare perché mi fai pensare
alle notti di luna bianca e al sole che riscalda le ore
alla tua vita spezzata quando non era ancora nata
alla mia vita dal tempo inesorabilmente fiaccata
e rispetto a ciò che hai perso eternamente ingrata

Mi chiedo se non eri meglio te...
 
<< SuccessivaPrecedente >>
Precedente di Francesco Zanatta >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Francesco Zanatta

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…




Poesie più recenti: