Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Furono le tue mani ...e le tue parole

Sociale

Daniele miraflores

Poesia pubblicata il 12/02/2017 | 683 letture

Chissà
quel tempo seppe
di fatalità
il non aver nulla
e dirsi che poco importava.
In un istante conservai
quell'eternità
nella coesione
nata da poco tempo.
La guardata gustò
la dedizione per quella
adolescenza non capita
in quegli occhi racchiusi
in uno scrigno il loro
innocente sorriso.
Furono le tue mani
per loro quel balocco
affettuoso assieme
al fato voluto
il tuo verbo che
dalla bocca emerse
a dare ristoro mancato.
Fautore il merito a te
per quell'opera compiuta.
Vulnerabili solo al malore
da una comunità confusa.
Nel silenzio a riguardo
con fervore quel lungo cammino
avvolto dall'amore.

Nota dell'autore:

«Assistere a uno spettacolo per ragazzi disabili è stato un emozione. la riflessione va a quegli educatori che, affrontano con tanto amore insegnando a loro la vita senza far mancare quella sensibilità dove la nostra società ottusa chiude invece gli occhi.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Daniele mirafloresPrecedente di Daniele miraflores >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Daniele miraflores

Daniele miraflores

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

36 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Daniele miraflores Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: