Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Terremoto

Impressioni

G Paolo Landoni

Poesia pubblicata il 30/08/2016 | 807 letture

Nella notte silenziosa
sotto una terra tremante
la morte ha spento ogni luce.
Pioggia di lacrime e polvere
sotto un cielo terso
la morte dissotterra i volti.
Alla ricerca di una speranza
nel più nulla rimasto
alacremente mani scavano.
Col cuore in gola
all’esultante grido di: “E’ viva”
una vita è stata strappata alla morte.
Sotto le tende color cielo
su volti corrosi dal dolore
la sera blu sta calando.
Ancorati alla paura dell’avvenuto
su un sonno senza traccia
c’è chi cerca un abbraccio.
Luna e stelle splendono nel cielo
rischiarando quell’orologio
muto simbolo del terremoto.
La mezzanotte non ha più battito
nelle tenebre del silenzio
solo il vecchio campanile svetta.
Ancorata alla sua vetta
solo la croce del martirio
sta a vegliare sulla città fantasma.

Nota dell'autore:

«© Nilodan Gi. Pi.
Agosto 2016
»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di G Paolo LandoniPrecedente di G Paolo Landoni >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

G Paolo Landoni

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

G Paolo Landoni Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: