Portfolio poetico

Nuovi autori:

Autori più pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Come estranei

Amore

Eva Morese

Poesia pubblicata il 22/04/2016 | 400 letture

Era ieri che mi tenevi per mano
timidamente sussurravi ti amo,
le tue labbra si posavano sulle mie,
le tue mani cadevano sul mio corpo.
Poi, mi sei scivolato tra le dita.
Oggi come estranei,
i nostri sguardi non si incrociano più,
e se non fosse per il tuo profumo
che porto ancora addosso,
penserei del nostro amore come se fosse un sogno.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Eva MoresePrecedente di Eva Morese >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Eva Morese

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

La più letta…

Pubblica in…




Poesie più recenti: