Portfolio poetico

Nuovi autori:

Autori più pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




La Tristezza per amica

Introspezione

Michelangelo La Rocca

Poesia pubblicata il 04/03/2016 | 1904 letture

Buongiorno tristezza,
sei venuta a trovarmi
senza averti chiamata.
Ti attira il mio sguardo
malinconico e pensoso?
Ti attrae il mio viso
scavato e rugoso?
Non mi hai mai visto
ad un carnevale
sempre impegnato
a lottare col male.
Come faccio a stare
insieme all’allegria
se lei non vuole
la mia compagnia?
Come posso
essere contento
con quello che succede
ogni momento?
Soffiano forti
i venti di guerra
in ogni angolo
della nostra terra.
Mi piange il cuore
vedendo bimbi
appena nati
respinti con cinismo,
coi fili spinati.
Sapessi come soffro,
quanto mi duole
vedere un bimbo
che nel mare muore.
Vieni tristezza,
fammi compagnia:
Forse sei tu
la vera amica mia!
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Michelangelo La RoccaPrecedente di Michelangelo La Rocca >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Michelangelo La Rocca

Michelangelo La Rocca

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

59 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Michelangelo La Rocca Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: