Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




I treni

Fiabe

valerio cecca

Poesia pubblicata il 06/01/2016 | 1174 letture

Passa un treno stanco e canuto
ogni tre metri fa uno starnuto
passa un treno tutto lucente
orgoglioso e felice il suo conducente
passa un treno trasparente
si vede quello che fa dentro la gente
passa un treno sul binario
tutti quanti lo chiamano Mario
passa un treno con poche pretese
lo usano solo una volta al mese
passa un treno stretto stretto
parcheggia anche sotto il letto
passa un treno un po' arrabbiato
troppe scritte l’ hanno sporcato
passa un treno sempre in ritardo
certo non corre come un ghepardo
passa un treno troppo sbadato
tre fermate ha già saltato
passa un treno spesso triste
perché quel treno non esiste
passa il treno maleducato
con il suo fumo tutto ha inquinato
passa un treno dimenticato
in galleria un giorno è scoppiato
passa un treno che sa la vergogna
il due di agosto dormiva a Bologna
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di valerio ceccaPrecedente di valerio cecca >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

valerio cecca

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

La più letta…

Pubblica in…




Poesie più recenti: