Portfolio poetico

Nuovi autori:

Autori più pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Venezia

Vacanze

Michelangelo La Rocca

Poesia pubblicata il 09/11/2015 | 1096 letture

Venezia adagiata
dolcemente sull'acqua,
attraversata da calli
e fondamenta,
ogni giorno
più vecchia diventa.
Venezia sta sempre più male,
ha però un grandissimo cuore,
soffre tanto,
ma vive, non muore.
Senza auto,
priva d’asfalto,
con tanti ponti,
molti canali
che bagnano
Palazzi speciali.
Le gondole,
solcando i canali,
portano a spasso
tante etnie
e colorano
le acquatiche vie.
Quant'è bello
ammirare la luna
che di notte
si specchia in laguna,
illumina le isole,
il Palazzo Ducale,
le chiese
dei tantissimi Santi,
ricche d’opere
di pittori importanti.
Venezia è arte,
cultura e magia:
perciò è triste
chi parte e va via!
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Michelangelo La RoccaPrecedente di Michelangelo La Rocca >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Michelangelo La Rocca

Michelangelo La Rocca

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

59 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Michelangelo La Rocca Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: