Portfolio poetico

Nuovi autori:

Autori più pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




L’uguaglianza

Riflessioni

Michelangelo La Rocca

Poesia pubblicata il 17/06/2015 | 1978 letture

L’ingiustizia
è una malattia,
per curarla
serve una terapia.
Millenni orsono
il Maestro disse:
“amerai il prossimo tuo
come te stesso”!
E’ rimasto inascoltato
ancora adesso.
Finì i suoi giorni
sulla triste croce,
anche se giusto,
la morte fu atroce.
Il gran tedesco
con la barba folta
col Manifesto
tentò la svolta.
Statisti biechi,
di corto respiro,
lessero male
il bel papiro.
Violenze, torture,
gran deportazioni,
creò il comunismo
fallaci illusioni.
L’uguaglianza
è la sola terapia,
non c’è soluzione,
questa è la via.
Il dì che saremo
tutti uguali
nessuno morirà
per gli ideali.
Non ci saranno
bibliche invasioni,
finiranno
contrasti e divisioni!
S’avvererà il sogno
o resterà utopia?
Ascolta o Dio
la preghiera mia!
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Michelangelo La RoccaPrecedente di Michelangelo La Rocca >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Michelangelo La Rocca

Michelangelo La Rocca

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

59 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Michelangelo La Rocca Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: