Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Cupido mi ha ferito

Amore

Aldo Cerri

Poesia pubblicata il 27/03/2015 | 768 letture

Un pomeriggio sereno d’estate,
correndo contro brezza
lungo i boschi in riva al fiume,
il profumo della natura
m’accarezzava il volto
come l’alito di una Dea.
Fiori e acque fresche
alleviavano il dolore
del dardo di Cupido...
m’immergevo col cuore ferito
dentro le acque limpide
di ninfa, sorgive e pure
a ritrovarmi felice in te
bellezza gaia, lievemente
increspata e fresca.
In un abbraccio che m’avviluppava,
mi ritemprava, dentro i tuoi occhi
di perla d’acqua dolce... di madre,
comprensiva e di bellezza,
me narciso m’affogavo, cercandoti...
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Aldo CerriPrecedente di Aldo Cerri >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Aldo Cerri

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

La più letta…

Pubblica in…




Poesie più recenti: