Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Per qualche frutto in più

Comicita'

Alessandro Sermenghi

Poesia pubblicata il 26/06/2014 | 1310 letture

Per mangiare una pera
ormai rischio la galera.

Fu così che a Scarperia
per far compere per via
entro all’ortofrutteria
dove incontro la mia zia.

Nel baciarla sulla guancia,
m’appoggiavo con la pancia
proprio lì sulla bilancia
mentre peso un’arancia:

-Ma che peso assai strano!-
Ma il prezzo sul ripiano,
ha imposto la mia mano
a calarsi piano piano

in un attimo furtivo
il sacchetto mi riempivo!
Fu così che il signor Ivo
non fu più così sportivo,

la sua mano tirò fuori
dal sacchetto, miei errori:
-Pere? Uva? Pomodori!
Ed adesso son dolori!-

-Potrai farti perdonare
se la pensi di pagare-.
-Cara zia, hai da prestare
qualche euro per mangiare?-

Gino caro, questa sera
la lezione è severa.

Nota dell'autore:

«Nota: I nomi di persona descritti nella poesia sono casuali e di pura fantasia.»

 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Alessandro SermenghiPrecedente di Alessandro Sermenghi >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Alessandro Sermenghi

Alessandro Sermenghi

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Alessandro Sermenghi Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: