Portfolio poetico

Nuovi autori:

Autori più pubblicati:


Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Per te, mia dolce poesia

Introspezione

Vincenzo Strani

Poesia pubblicata il 09/06/2014 | 602 letture

Non permetterò mai
che lasci la mia anima.
Mai permetterò al nido
che hai costruito
nel mio cuore,
di perdere i rametti
ad uno ad uno.
Se mai volessi uscire
a mia insaputa,
sappi, allora,
che troverai i cancelli
tutti chiusi,
ed ogni sforzo
sarà vano.
Ho bisogno di te
come il seno di una madre
al bimbo,
e il tuo albergare
nel mio sangue,
è nutrimento
e fonte mia di vita.
Poesia,
tu sei il respiro,
sei ciò che sento
e vedo,
sei il tocco dei secondi,
dei minuti, delle ore,
sei il tocco dei miei giorni
e della vita mia
che scorre.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Vincenzo StraniPrecedente di Vincenzo Strani >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Vincenzo Strani

Vincenzo Strani

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

48 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Vincenzo Strani Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: