Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Antico dolore

Amore

Barbara Filippone

Poesia pubblicata il 12/05/2014 | 1095 letture

La luna fugge
da un dolore che strugge
il tuo pensiero però
non m’abbandona mai,
per un solo istante,
fulgor dubbioso
giammai sparisti!
Fragile, indifesa, solitaria
più dell’aria...
Tu eri conforto, eri il mio sole
il mio sollievo ritrovato
un solido cuore il tuo
che al mio cuore
si affiancava,
lo sosteneva,
sembrava batter
nel mio petto
all’unisono col mio.
Ma le stelle stasera
ingannar mi vollero
rapirti dal mio stanco cuore
che spezzato
come un fiore
si ritrae di nuovo
nel suo antico dolore.
Accoramento
di un frammento di dolore,
un rumore
lì si udì nel firmamento:
“Orsù dunque Sole mio, dove sei?”
Ma il silenzio
nel firmamento
sul suo petto
in un lungo lamento
esitò.
Fragile, indifesa, solitaria...
restai sola
con una temibile avversaria... l’Agonia
che mai più se ne andò via.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Barbara FilipponePrecedente di Barbara Filippone >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Barbara Filippone

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

40 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Barbara Filippone Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: