Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Mamma Schiavona

Riflessioni

Liber mente

Poesia pubblicata il 31/01/2014 | 1319 letture

Un altare di rose
lodò l'armonia
fra i faggi
riposò
quieto e divino
l'Irpino
che lodò
sacro giardino
con gli occhi di candor
faro d'amore
quieto
lodò a Maria
le glorie.
Salendo
sull'altura a meditare
San Guglielmo lodò
nobile altare
che fu dei Greci
il fiore d'armonia
La mamma
che nel golfo
la sua via
lodò
implorando con fede
con umiltà
Maria d'Ungheria
lodò
la santità
di un altare
di rose
risbocciato
nel vento di pietà
fu rianimato
lodando
una mamma
che al bambino
dona l'affetto
come un fiore divino
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di Liber mentePrecedente di Liber mente >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

Liber mente

Liber mente

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Ha pubblicato…

96 poesie:



La più letta…

Pubblica in…

Ha una biografia…

Liber mente Leggi la biografia di questo autore!




Poesie più recenti: