Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




Sotto l'Orsa

Introspezione

valerio cecca

Poesia pubblicata il 07/01/2014 | 906 letture

Questa sera
Sotto l'orsa
che già ai padri fu confortante guida
districando nuovi impervi e nuova vita
sono pulcino implume e forte smarrimento,
si annoda come fune mossa al vento
l'animo mio su atavico tormento,
chi siamo stati
esuli dalle stelle?
chi siamo adesso,
un grido sotto pelle?
chi diverremo?
ancora non trovata la risposta
sotterraneo prima
poi in un crescente aumento,
dilaga,
irrompe
infine sedimenta un lento patimento
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di valerio ceccaPrecedente di valerio cecca >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

valerio cecca

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

La più letta…

Pubblica in…




Poesie più recenti: