Portfolio poetico

Sito di poesia: pubblicare poesie su Internet

Archivio poesie:

Gli autori:




L'epilogo

Introspezione

coc˛veronicacroccia

Poesia pubblicata il 30/12/2010 | 1677 letture

Abbracciata alla fine dei tempi
scruto con sguardo arcigno
tutto ciò che ho sempre evitato.
Tutto ciò che stava dietro,
quello che sul ciglio della strada
ho continuato a calpestare,
quello che nelle abbaglianti sere d'estate
ho rinunciato a soffrire,
quello che nell'anticamera dei pensieri resta lì,
spento.
Mentre una flebile luce
di una candela troppo corta,
prova invano ad illuminare.

Il mio sentiero senza tracce,
lasciato nudo per paura,
adesso cerca una rivincita.
Tenta di sradicare i ferrei porticati,
che indelebili,
impediscono il varco
verso il cammino dell'innocenza perduta.
E quando finalmente
la maniglia riuscirà a muoversi
consentendo l'entrata nella mischia,
senza nessun scalpore tranne che per me,
le mie pene andranno a lenirmi l'anima,
ormai avida di un'inutile vittoria.
 
<< SuccessivaPrecedente >>
<< Successiva di coc˛veronicacrocciaPrecedente di coc˛veronicacroccia >>
 

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne Ŕ vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonchÚ qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza il consenso dell'Autore.

coc˛veronicacroccia

coc˛veronicacroccia

Ha scritto anche…

Ultime poesie pubblicate:

Pubblica in…

Ha una biografia…

coc˛veronicacroccia Leggi la biografia di questo autore!




Poesie pi¨ recenti: